L’Istituto di Istruzione Superiore Matteo Raeli ha adottato da qualche anno la Raccomandazione del Parlamento europeo e del Consiglio del 2006 per promuovere tra gli insegnanti e gli studenti l'acquisizione delle competenze del XXI secolo, con particolare attenzione alla promozione delle competenze ICT e delle competenze digitali.

L’Azione KA1, dal titolo “Green Skilled Citizens for a greener world”, è finalizzata alla mobilità per la formazione europea e la crescita professionale del personale docente, perché il corpo insegnante possa acquisire nuove competenze, come le abilità verdi, le competenze comunicative in lingua inglese, digitali e soft skills. È emerso da un sondaggio svolto nel nostro istituto e territorio che il conseguimento di tali competenze è necessario e che può aprire nuove opportunità di lavoro ai giovani. Quindi questo progetto permetterà di arricchire l’offerta formativa e innovare i curricula. I docenti del Matteo Raeli che saranno coinvolti nella mobilità acquisiranno infatti metodologie, know-how e contenuti relativi allo sviluppo sostenibile, legati al mondo reale e aperti alle esigenze delle nuove generazioni che potranno diventare Ecoprofit Assistants (E. A.). La collaborazione è con Österreich – CPC Austria GmbH. Il docente partecipante contribuirà ad integrare i contenuti, il know-how e le metodologie delle competenze verdi nel curriculum di tutti i corsi rafforzando così l'insegnamento/apprendimento multidisciplinare.

Introducendo l'acquisizione delle Green skills nel nostro curriculum si vogliono conseguire i seguenti obiettivi:

  • migliorare la consapevolezza e la comprensione delle attuali problematiche ambientali in modo da poter cambiare positivamente il comportamento e l'atteggiamento verso il nostro ambiente;
  • sviluppare le competenze necessarie che consentano agli studenti di impegnarsi attivamente ed essere disposti ad agire per un futuro più sostenibile;
  • offrire percorsi/opportunità di carriera lavorativa legati ai temi dello sviluppo sostenibile e della green economy.